Incontro con una rana

sabato 18 febbraio, ore 20.30

domenica 19 febbraio, ore 17

_ Stagione Temple Theater 2022|2023

Rassegna DANZA

Produzione Sanpapié Dance 

 

Si dice che quando una rana incrocia il nostro cammino, questa sia l’occasione ideale per una transizione, un cambiamento profondo che tramuta la nostra essenza. La rana.

Un animale capace di rigenerarsi in forme diverse. Un animale che durante la sua vita affronta più di una transizione. Un animale che, si dice, stimoli l’impegno verso un processo di trasformazione. L’animale simbolo per eccellenza della metamorfosi.

Il lavoro presentato intende mettere il pubblico in una posizione di allerta dovuta al susseguirsi di immagini, trasposizioni di emozioni e stati d’animo intangibili, che generano un senso di disorientamento e preparano lo spettatore a diventar parte del processo di trasformazione al centro della scena.

Nella danzatrice unicità e molteplicità si fondono: un unico corpo, ma innumerevoli forme che talvolta evocano il mondo animale e talvolta attingono da un’umanità stereotipata, offuscato riflesso di vissuti individuali. L’incessante dialogo tra i due piani provoca lo spettatore pilotando la scena verso l’apparizione di un essere ibrido, nuovo, per metà umano e per metà animale. In continua mutazione, mai uguale a se stesso, l’essere lascia andare pezzi di sé e ne scopre di nuovi combinando noto e ignoto per rafforzare, rigenerare e fortificare se stesso in un ciclo senza fin.

 

Scrittura Coreografica: Sofia Casprini

Drammaturgia e regia: Anthony Mathieu

Interprete: Sofia Casprini

Produzione: Sanpapié Dance and Physical theatre

Assistenza alla coreografia: Matteo Sacco

 

Con il sostegno di Festival Corto in danza di Simonetta Pusceddu, Teatro Cafe de la Artes e Ariella Vidach Aiep

 

_INGRESSO

Biglietto Mecenate: 20 euro (per sostenere il teatro)

Biglietto intero: 12 euro

Biglietto ridotto (tessera STED): 10 euro

Biglietto studenti (superiori): 5 euro

Biglietto gratuito sotto i 6 anni

_LA STAGIONE TEATRALE

La stagione teatrale TT, composta da più di 30 spettacoli pensati di volta in volta per bambini, famiglie, ragazzi, adulti, marca un’idea di teatro come luogo di inclusione e conoscenza attiva, come momento decisivo di formazione, riflessione critica e crescita culturale di una cittadinanza aperta e consapevole. 

Teatro è cultura, è bellezza.

Patrocinio del Comune di Sassuolo, con il contributo della Fondazione di Modena e della Regione Emilia Romagna.

 

_INFO E PRENOTAZIONI

templetheater.sassuolo@gmail.com

3534327979

Sassuolo c/o Casa nel Parco in Largo Bezzi, 4.

Dicembre 18 @ 17:00
17:00 — 18:00 (1h)